Tivoli, Belli: “Eravamo pronti, peccato per lo stop”

Il tecnico dell'Under 19 analizza il momento, con i suoi che di fatto non hanno ancora iniziato il campionato

02 / 11 / 2020

La stagione 2020-21 dell’Under 19 della Tivoli di fatto non è ancora iniziata. La compagine tiburtina non ha infatti disputato il primo incontro ufficiale, che è stato rinviato, per poi fermarsi dopo la sospensione momentanea del campionato.

Le attese in casa amarantoblù sono dunque rimandate, un vero peccato per la compagine di mister Marcello Belli che aveva tutte le intenzioni e i mezzi per iniziare nel migliore dei modi, come sostiene lo stesso allenatore: “Dispiace non essere partiti. La squadra stava lavorando dal 24 agosto ed era pronta per il nuovo campionato. Avevamo disputato un ottimo precampionato contro squadre di categoria superiore, i ragazzi aspettavano da tempo l’inizio vero e proprio della stagione. Diciamo che ci siamo potuti divertire soltanto nelle amichevoli. A livello umano sono comunque allineato con la decisione dello stop, stiamo vedendo che sono soprattutto i ragazzi a diffondere il virus e per esperienza personale mi trovo d’accordo con questa scelta. Sportivamente chiaramente dispiace, come detto avevamo intrapreso un ottimo percorso e ci saremmo potuti divertire sin da subito. Mi auguro che si possa tornare in campo già dopo il 24 novembre, intanto siamo in attesa di capire quando potremo tornare ad allenarci e come. Per il momento non ho dato nulla ai ragazzi ma insieme al preparatore atletico stiamo valutando il da farsi”.

Fonte: UFFICIO STAMPA TIVOLI CALCIO 1919