La Lega presenta interrogazione su posti letto Covid Subiaco

Così in una nota Laura Corrotti, consigliere Lega Regione Lazio e Emanuele Rocchi, coordinatore Lega Subiaco

20 / 11 / 2020

“Si registrano ancora discordanze tra le realtà che vivono quotidianamente i territori e i dati forniti dalla Asl Rm5. A questo si aggiunge il caso dell’ospedale di Subiaco già declassato da sede di pronto soccorso a ‘presidio in zona altamente disagiata’ subendo un taglio del 47% dei posti letto e distante decine di chilometri dal più vicino ospedale di Tivoli.
Ho presentato quindi oggi una interrogazione al presidente Zingaretti e all’Assessore D’Amato per chiedere chiarimenti su chi abbia autorizzato i dieci posti letto destinati all’emergenza Covid presso l’Ospedale di Subiaco nonostante gli stessi non siano indicati nell’ordinanza del presidente della Regione Lazio.”