Conte, si indaga sul Premier per l’auto blu alla fidanzata

La Procura di Roma vuole vederci chiaro

29 / 11 / 2020

La procura di Roma sta indagando in merito all’uso della scorta e dell’auto di servizio da parte di Olivia Paladino, compagna del premier Giuseppe Conte.

Il fascicolo, aperto dal pm Carlo Villani e coordinato dal procuratore aggiunto Palo Ielo, potrebbe essere trasmesso nei prossimi giorni al Tribunale dei ministri. Tutto è partito da una denuncia dell’esponente e consigliera regionale di Fratelli d’Italia Roberta Angelilli.

La vicenda risale al 26 ottobre scorso, quando la Paladino, inseguita dalla Iena Filippo Roma si era rifugiata in un supermercato per sottrarsi alle domande.

Il servizio televisivo non era mai andato in onda, ma la notizia è stata data dal sito Dagospia. I pm hanno acquisito le immagini e sentito la Iena Filippo Roma. Si potrebbe ipotizzare un abuso d’ufficio o un peculato che riguarderebbe, però solo l’auto.