Tivoli – Condannato l’uomo che aveva sparato davanti al Tribunale all’avvocato Di Silvestro

La vicenda risale al 24 ottobre 2019

13 / 01 / 2021
È stato condannato dal Gup di Perugia a 8 anni con rito abbreviato per tentato omicidio, aggravato dalla premeditazione, l’uomo che il 24 ottobre del 2019 sparò diversi colpi di pistola all’avv. Antonio Di Silvestro, avvocato della sua controparte in una lite civile. Stabilito anche un risarcimento per l’Ordine degli Avvocati di Tivoli e l’Unione degli Ordini Forensi del Lazio.

Soddisfazione per la sentenza è stata espressa  dal Consiglio dell’Ordine di Tivoli. Per il Presidente David Bacecci si tratta di una sentenza importante non solo perché rende giustizia a un  collega, ma anche perché per la prima volta riconosce il risarcimento del danno subito anche dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Tivoli e dall’Unione degli Ordini Forensi del Lazio, che in questo processo hanno voluto tutelare l’indipendenza dell’avvocatura tutta quale presidio indispensabile di libertà e democrazia. Le somme dei risarcimenti verranno devolute interamente a scopi sociali e ad associazioni di volontariato.  La costituzione di parte civile da parte dell’Ordine è servita per esprimere la vicinanza e la solidarietà al collega ma anche, e soprattutto, per ribadire l’inviolabilità della funzione difensiva, oltre che l’autonomia e la libertà dell’Avvocatura.