Giornata Mondiale dell’Ambiente

Dallo sfruttamento della natura alla sua guarigione

05 / 06 / 2021

Ripristino degli Ecosistemi

Dal 1974, ogni anno, il 5 giugno ricorre la Giornata Mondiale dell’Ambiente un appuntamento che impegna governi, imprese e cittadini alla tutela del Pianeta.

Il tema di questa 47esima edizione  è il “Ripristino degli Ecosistemi”. Un obiettivo globale, da realizzare entro il 2030.

Sul manifesto della giornata si legge: “Questo è il nostro momento. Non possiamo tornare indietro nel tempo. Ma possiamo coltivare alberi, rendere più verdi le nostre città, rinaturalizzare i nostri giardini, cambiare la nostra dieta e pulire i fiumi e le coste. Siamo la generazione che può fare pace con la natura. Diventiamo attivi, non ansiosi. Siamo audaci, non timidi”.

Il World Environment Day vuole ispirare un cambiamento collettivo positivo su tutti i temi ambientali. Intende spingere gli individui a pensare in maniera più consapevole al modo in cui consumano; a coinvolgere le imprese a sviluppare modelli economici e produttivi sempre più green; convincere un numero crescente di agricoltori a produrre in modo più sostenibile e rispettoso. E sensibilizzare i governi a investire quante più risorse possibili nel ripristino degli ecosistemi naturali.