Montelibretti – Una parte del parcheggio ferroviario diventa a pagamento

Malumore tra i pendolari costretti a pagare il ticket

A breve scatterà la sosta a pagamento per il parcheggio della stazione ferroviaria Fara Sabina-Montelibretti, anche se non per tutta l’area. I posti a pagamento saranno 274, quelli riservati ai disabili 6, e 268 alle altre vetture. Il 18 maggio scorso, a tre anni dal primo annuncio, infatti il Comune di Montelibretti ha comunicato il nome della società che prenderà in gestione il nuovo parcheggio. Tanto è bastato per sollevare la polemica tra i pendolari che si troveranno ad affrontare un costo aggiuntivo. Le tariffe vanno dai 40 centesimi l’ora, per quella oraria, ai 160 euro per quella annuale, passando la tariffa giornaliera da 2 euro, la mensile da 30 euro, la trimestrale da 60 euro, e la semestrale da 90 euro. Area delimitata, video sorvegliata e custodita da un guardiano munito, specificava il bando.