Monteriggioni, perla medievale chiusa tra le cinta delle sue mura

17 / 04 / 2019

Nel Cuore della Toscana, all’estremità sud-occidentale del Chianti, nasce  Monteriggioni. Un luogo ideale per programmare un soggiornoe scoprire questa splendida regione.

L’incantevole borgo duecentesco vi proietterà in un passato ancora estremamente vivo, che potrete assaporare anche grazie alla prossimità di città e borghi di inestimabile valore storico. Siena, S. Gimignano, o i piccoli villaggi del Chianti sono solo alcuni esempi delle meraviglie situate nelle vicinanze, da raggiungere attraverso le numerose strade panoramiche della zona.
Agli amanti della natura sono consigliati i sentieri della Montagnola Senese da sfondo faranno secolari boschi di lecci alternati a ampi vigneti e la possibilità di percorre suggestivi tratti dell’antica Via Francigena per Roma.

Il borgo che vediamo oggi è praticamente quello originario. Entrando dalla porta medievale, si raggiunge la piazza sulla quale si affacciano la pieve romanica, il museo delle armature medievali e l’ufficio turistico.

A spasso sulle mura di Monteriggioni  Irrinunciabile per chi va a Monteriggioni è salire sulle mura e percorrere due tratti degli antichi camminamenti di ronda, dal quale si godono stupendi panorami sul borgo e sulle colline circostanti, in particolare sulla Montagnola Senese.