Castel Madama – Il Comune attiva uno sportello virtuale per denunciare i disservizi Cotral

13 / 02 / 2014

“Basta ai continui disservizi del Cotral che penalizzano studenti e lavoratori, alla mercé di corse annullate, ritardi e disservizi”. A dirlo è il sindaco di Castel Madama, Domenico Pascucci, in una lettera indirizzata ai vertici dell’azienda di trasporto. Ma non è tutto. È stata creata anche una casella di posta elettronica per segnalare i disservizi del Cotral: disservizi.cotral@comunedicastelmadama.it.
Matteo Iori, vice sindaco di Castel Madama, ha deciso di aprire uno sportello virtuale al quale i cittadini possono scrivere e segnalare tutti i loro disagi. “Nelle scorse settimane – afferma Iori – sia io che il sindaco abbiamo scritto al Presidente del Cotral per denunciare il pessimo funzionamento. Purtroppo, è consuetudine che nei momenti di maggior flusso di pendolari, mi riferisco al mattino, i cittadini vedano annullare le corse e siano costretti a viaggiare stipati e in condizioni non tollerabili. Inoltre, sono stati molteplici i casi in cui le vetture si siano rotte durante il tratto autostradale dell’A24 esponendo i pendolari a seri pericoli”.
La casella di posta elettronica sarà controllata con regolarità e tutte le segnalazioni saranno inoltrate anche alla Regione Lazio.
“Il sindaco ha chiesto un incontro per discutere personalmente con il Presidente del Cotral un problema ormai divenuto insostenibile per Castel Madama che non garantisce – conclude il vice sindaco – l’incolumità dei pendolari e li espone a continui disagi morali e economici”.