Hairstyle: La piega giusta per ogni età

30 / 09 / 2015

Tavolta capita di non sapere proprio che taglio di capelli preferire, si seguono le mode, si seguono i consigli ma poi in realtà non sempre si riesce ad avere il look sperato. Può capitare di cadere in errore e sembrare “quella che non vuole crescere” oppure “la patetica vecchia che vuol fare la ragazzina”.
Per ogni momento della vita c’è il taglio di capelli più indicato, che si adegua sia al proprio viso che al proprio spirito:
 
 

acconciature-comunione-codaDAi 14 Ai 18 ANNI
Sfumare i capelli sui lati sfoltire e allegerire la chioma.

DAI 18 A 22 ANN

colpi di colore dal biando al rosso per dare vivacità alle giovani nuche
via libera anche al look punk ai ciuffi ribelli,  tagli asimmetrici e scolpiti sui lati.
DAi 22 Ai 24 ANNI

Tagli bon ton e long bob. Da portare in versione wavy o superliscia.

DA 24 A 30 ANNI
Capelli lunghissimi, chiome voluminose, ma non dimenticate la cura del capello spunattina per evitare doppie punte e dare vitalità

DA 30 A 35 ANNI
Scalare i capelli e azzardare un po’il cambiamento ciuffi e colpi di luce.

DA 35 A 40 ANNI

tornare al capello lungo

DA 40 A 45 ANNI

Lasciati consigliare dal tuo parrucchieresi necessita di continui upgrade quindi sì all’aggiornamento e miglioramento

DA 45 A 50 ANNI
Mantenere il look che vi appartiene giocare solo un po’ sulle sfumature di colore.

DA 50 A 60 ANNI
Obiettivo principale è far risplendere la chioma