La tua città, ovunque tu sia

Lo sai che il Rafting è praticabile sul fiume Aniene

28 / 07 / 2017

Volete provare un’esperienza nuova? Desiderate qualcosa di diverso dal solito weekend di mare, montagna o piscina? Che ne dite di cimentarvi nel Rafting. Sapete cos’è? Ve lo spieghiamo subito. Si tratta, brevemente, di una discesa su un fiume a bordo di un gomme inaffondabile, chiamato raft, equipaggiati con muta in neoprene, pagaia e altri supporti utili al galleggiamento.

Non lasciatevi spaventare da questa definizione fin troppo sintetica. Nessuno, anche i più intrepidi, proverebbe a cimentarsi in una discesa fluviale senza esperienza o l’aiuto di chi pratica questa disciplina coinvolgente, adrenalinica e alla portata di tutti grazie all’opera di coloro che la promuovono e la incentivano anche nel nostro territorio.

Si, perché il rafting non si pratica solo lungo il percorso impetuoso dei corsi d’acqua dolomitici o a monte di ripide o cascate ma anche sull’Aniene, in particolare nel tratto che lambisce il territorio del comune di Subiaco. Qui opera un’associazione, “Vivere l’Aniene”, che mette a disposizione di chi vuole cimentarsi in una discesa di rafting istruttori qualificati e tutte le attrezzature necessaire per vivere al meglio un’esperienza irripetibile sulle acque del fiume simbolo del nordest romano.

A meno di impedimenti fisici oggettivi, tutti possono praticare il rafting anche i meno giovani. Oltre al contatto diretto con elementi naturali quali le acque del fiume e la vegetazione circostante, una discesa con il raft, se praticata nei dovuti modi  e con tutte le precauzioni del caso, ci permette anche di superare limiti e paure e ritrovare fiducia in noi stessi. Non a caso, il rafting è una delle discipline sportive all’aria aperta più utilizzate dalle aziende quale espediente per favorire il cosiddetto team building ovvero la costruzione di uno spirito di gruppo e di stima reciproca tra i membri di una realtà lavorativa che, proprio nella discesa con il gommone, tra i vari ostacoli da superare, possono sperimentare coesione, empatia e motivazione nel superare gli impedimenti.

La breve e fin troppo sintetica descrizione di cos’è e cosa si prova con una discesa di Rafting è poco o nulla rispetto alla prova diretta. L’Associazione “Vivere l’Aniene” vi aspetta a Subiaco per farvi vivere una giornata in grado di farvi dimenticare ansie e frenesie della quotidianità. Chi vi scrive l’ha vissuta con grande soddisfazione. Che aspettate a farlo anche voi. Sul sito dell’associazione trovate tutte le informazioni su tutto ciò che vi occorre per “domare” il fiume Aniene.

 Alessandro Bianchi