Tivoli – “Un investimento di portata storica”, 13 milioni di euro dal Mibact

14 / 03 / 2018

 Come annunciato qui, sono in arrivo 13 milioni di euro da  investire a Tivoli per restaurare il Santuario di Ercole Vincitore, costruire un auditorium e un parcheggio multipiano nella ex cartiera Amicucci di proprietà del Comune. L’investimento proviene dal piano strategico “Grandi progetti beni culturali” del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali.

Tra i 17 progetti finanziati, Tivoli ha ottenuto la quota maggiore che sarà così ripartita:

 

– 6,5 milioni sono stati destinati al proseguimento delle attività di restauro e di messa in sicurezza del Santuario. Sicurezza ma anche progettazione affinché possa divenire un luogo per “produrre cultura”

 

– 6,5 milioni sono stati destinati alla realizzazione di un Auditorium da circa 500 posti e di un parcheggio multipiano da circa 250 posti auto all’interno di una parte del complesso della ex cartiera Amicucci

 

I lavori prenderanno avvio nel 2019 e saranno completati nel 2021 e la progettazione verrà affidata tramite incarico su concorso internazionale.

 

“Un intervento di portata storica” ha commentato il sindacao di Tivoli Giuseppe Proietti.