Villalba – Botte, urla e bottiglia incendiaria nel palazzo occupato di via Tiburtina

   Lo  scorso febbraio i carabinieri della compagnia di Tivoli perquisirono gli appartamenti della palazzina occupata di via Tiburtina 149 a Villalba e l’operazione portò a vari fermi per gli allacci abusivi alla rete elettrica, per l’occupazione degli appartamenti e per il reingresso illegale nel territorio dello Stato di alcuni stranieri. Ne parlammo qui.

villalba-rissa-luglio2018

Una situazione non facile quella della palazzina che vedeva 18 appartamenti pignorati eppure il Tibunale non riusciva ad entrarne in possesso per via dell’occupazione dei rom e anche di qualche italiano.

 

Oggi è arrivata una segnalazione da Villalba dove nella serata di ieri, lunedì 9 luglio, intorno alle 23:30 ci sarebbe stata una rissa tra due stranieri e uno dei due avrebbe poi lanciato una bottiglia incendiaria.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco.

 

La situazione resta tesa.

 

“Che cosa stanno aspettando, che succeda la tragedia?” scrive il lettore preoccupato.

 

Qui gli articoli recenti sulla palazzina di via Tiburtina:

 

Villalba, via Tiburtina – Carabinieri nel palazzo occupato

 
VillalbaOccupazione e allacci abusivi alla rete elettrica: stamattina i controlli dei Carabinieri