GUIDONIA – Alunna investita, l’automobilista si consegna ai vigili urbani

31 / 01 / 2020

Il trentenne era al volante di un’auto e non di un furgone bianco quando ha travolto una 12enne in via Garibaldi a Villanova. “Non l’ho vista, anch’io ho due figli”

“Sono io l’automobilista che cercate, ma non mi sono accorto di nulla”. Si sarebbe giustificato così l’uomo che ieri, giovedì’ 30 gennaio, si è presentato presso il Comando della Polizia municipale di Guidonia Montecelio che indaga sull’investimento di una bambina di 12 anni, travolta in via Garibaldi a Villanova verso le 7,38 di mercoledì mattina mentre andava a scuola.

Si tratterebbe di un trentenne della zona incensurato, lavoratore e padre di due bambini, destinato a finire indagato per lesioni, omissione di soccorso e fuga. Sul caso gli agenti mantengono il massimo riserbo essendo ancora in corso le indagini per stabilire l’esatta dinamica dell’investimento.
L’unica certezza è che l’uomo era al volante di un’automobile e non di un furgone bianco modello Fiorino come indicato dalla bambina.