GUIDONIA – Chiara Amati è vicesindaco, Davide Russo non è più l’uomo della Legalità

07 / 02 / 2020

Il sindaco Michel Barbet declassa l’uomo arrivato da Bronte e promuove la giovane architetta di Roma

Chiara Amati è il nuovo vicesindaco di Guidonia Montecelio. Lo ha deciso il sindaco Michel Barbet oggi, venerdì 7 febbraio, col decreto numero 3 attraverso il quale ha nominato suo braccio destro la 35enne romana e assessore all’Urbanistica, Decoro Urbano, Patrimonio e Demanio, Gestione del Cimitero e Prg dal 14 luglio 2017.
Fino ad oggi l’incarico di vice era affidato a Davide Russo, il 47enne di Bronte al quale Barbet oggi ha conferito la delega di assessore ai Servizi socio-sanitari e Integrazione.
Nel provvedimento si legge che il sindaco ha revocato i decreti firmati il 14 luglio 2017, il 31 agosto 2017 e il 6 novembre 2017: atti coi quali a Davide Russo erano state assegnate le deleghe a Commercio, Lavoro, Turismo, Ufficio Europa, Servizi sociali e appunto Legalità.
Quest’ultima sparisce di fatto dalle competenze di Davide Russo in quanto non richiamata nel decreto firmato oggi dal sindaco Barbet.

LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO BARBET

“Oggi ho provveduto a fare il primo di alcuni cambiamenti nella distribuzione delle deleghe assessorili della squadra di governo della Città-spiega il Sindaco Michel Barbet- l’Assessore all’Urbanistica Chiara Amati è il nuovo Vicesindaco, e, in attesa di riassegnarle, ho ripreso per me la delega alla Legalità e quella al Commercio”. Riconfermato Davide Russo al sociale e nei prossimi giorni ci saranno altri cambiamenti. “Davide Russo è stato riconfermato Assessore al Sociale. Nei prossimi giorni ci saranno ulteriori cambiamenti, tutti con il chiaro obiettivo di rendere ancora più efficiente e funzionale la nostra attività politica ed amministrativa”-conclude il Primo Cittadino.