Monterotondo, comincia il Festival delle Cerase

Prende il via la 35a edizione del Festival delle Cerase, il festival cinematografico “più piccolo del mondo” ma di riconosciuto prestigio nazionale. Si comincia lunedì 24 febbraio con “Hammamet” (ore 20, cinema Mancini), alla presenza del maestro Gianni Amelio che presenterà la sua opera sull’epilogo della vicenda umana e politica di Bettino Craxi.

“Il Festival delle Cerase è ormai di casa a Monterotondo, torna anche quest’anno nel nostro amato Cinema Mancini, che resiste e rimane uno dei centri di cultura attivi a disposizione per la nostra comunità”, scrive il sindaco Riccardo Varone.

Organizzato dall’associazione culturale “Il Laboratorio” e dal Comune di Monterotondo, con il patrocinio della Regione Lazio e del Ministero per i Beni e le attività culturali, il Festival presenterà, come da tradizione, le migliori produzioni nazionali di qualità della stagione in corso, opere sia di giovani che di affermati registi, film d’essai dai grandi festival. A premiare le opere migliori e i migliori protagonisti con le “Ciliegie d’oro del cinema italiano” sarà ancora la giuria popolare costituita dal pubblico stesso nel corso della rassegna.

Ogni lunedì un film da vedere in compagnia, con la possibilità di parlare con i migliori autori, attori e registi del cinema italiano.