Auto: dal sei marzo scatta l’obbligo per i dispositivi anti-abbandono

03 / 03 / 2020

Da prossimo 6 marzo occhio alle multe! Per chi non sarà in regola con i seggiolini anti-abbandono scatteranno le sanzioni comprese tra le 83 e i 333 euro (che si riducono a 58 e 100 euro se si paga entro cinque giorni) con 5 punti decurtati dalla patente.

Seggiolino anti-abbandono: quale scegliere

Tre sono le tipologie riconosciute per il dispositivo: integrato al seggiolino per auto, in dotazione al veicolo oppure indipendente.

In ogni caso, il dispositivo anti-abbandono deve attivarsi autonomamente senza l’intervento del genitore e avere un certificato di conformità fornito dal produttore stesso. La modalità di avviso, che segnala l’allontanamento dell’adulto dall’auto e la permanenza al suo interno del seggiolino con il bambino, può essere una combinazione di segnali visivi e sonori o una vibrazione accompagnata da segnali visivi che si possano notare anche al di fuori della vettura.