GUIDONIA – Polizia municipale, il Comandante lascia e va a Roma

Il colonnello Marco Alìa assegnato in “prestito” al Campidoglio dal primo aprile prossimo al 31 marzo 2023

12 / 03 / 2020

E’ alla guida del Corpo da 14 anni e ora si trasferisce a Roma per i prossimi tre. Il Colonnello Marco Alìa lascia la Polizia municipale di Guidonia Montecelio per quella della Capitale.
Lo stabilisce la delibera numero 27 approvata martedì 10 marzo dalla giunta Barbet che autorizza l’ufficiale a trasferirsi al Comune di Roma dal primo aprile prossimo al 31 marzo 2023.
E’ stata la stessa amministrazione di Virginia Raggi il 20 febbraio scorso a chiedere al collega Michel Barbet l’assegnazione del dirigente che il 24 febbraio ha manifestato formalmente la propria disponibilità all’assegnazione temporanea.
Romano del quartiere Prenestino, 51 anni, maturità classica conseguita al “Piero Albertelli”, laurea in Scienze Politiche a “La Sapienza” con indirizzo politico- amministrativo voto 110, conoscitore di inglese e spagnolo, Marco Alìa fu assunto come Comandante della Polizia municipale di Guidonia Montecelio il 3 luglio 2006 dall’allora amministrazione del sindaco Filippo Lippiello.
A 26 anni, dopo aver vinto il concorso al Comune di Ciampino, Marco Alia fu il più giovane comandante d’Italia.