Si comunica che a partire dal 19 Marzo 2020 tutte le istanze, segnalazioni e comunicazioni di competenza dello Sportello Unico dell’Edilizia che si intendono inviare per via telematica ai sensi dell’art 5 comma 4-bis del DPR 380/2001 dovranno essere inoltrate all’indirizzo PEC:

sue@pec.comune.tivoli.rm.it

Nel seguente link è possibile trovare le istanze per le quali è richiesta la procedura oggetto del presente avviso.

https://www.comune.tivoli.rm.it/home/essere/edilizia-e-urbanistica/sue-2/

 

Nell’invio delle PEC si chiede cortesemente di attenersi alle seguenti linee guida:

  1. L’oggetto della PEC deve essere composto dal seguente testo:

SUE_<tipo istanza>_ <denominazione richiedente>_ <oggetto pratica > _<indirizzo>_< numero invio>

ESEMPIO: SUE_SCIA_Rossi Mario_Ampliamento di edificio _Via degli orti_1/1

    • qualora il volume totale degli allegati non consenta la trasmissione dei file in un unico messaggio di PEC si chiede di effettuare più invii numerando gli stessi es 1/2 – 2/2;
    • Nel caso si tratti di un’integrazione ad una pratica già trasmessa precedentemente l’oggetto deve essere uguale alla prima trasmissione con l’aggiunta: <integrazione pratica protocollo/data > (in riferimento al protocollo dell’istanza)
  1. Al fine di consentire all’ufficio una corretta archiviazione e gestione dei file si chiede di evitare di allegare file compressi (.zip, .rar, etc.),

  2. ogni documento dovrà essere scannerizzato o firmato digitalmente per intero e non per singolo foglio; ad un documento deve corrispondere un solo file, con attenzione ai documenti scritti su fronte/retro; i singoli documenti vanno allegati in file autonomi e non in un unico file.

  3. Predisporre le tavole nei formati standard (A4, A3 ,A2, A1, A0), evitando formati espansi.

  4. inserire eventuali immagini cartografie in elaborati a parte al fine di non appesantire l’elaborato progettuale.