GUIDONIA – Rincasa ubriaco e picchia la moglie, a Rebibbia

Ieri sera la Polizia ha arrestato un romeno già noto per maltrattamenti in famiglia

Da qualche giorno i carabinieri lo avevano fatto allontanare da casa, talmente tante volte la moglie aveva denunciato le sue angherie davanti ai loro tre bambini.
Stavolta era tornato con le solite intenzioni e dopo il pestaggio è finito a Rebibbia.
Così ieri sera venerdì 24 aprile gli agenti del Commissariato di Tivoli hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia un 43enne disoccupato romeno residente a Guidonia Centro.
L’uomo era già noto al Pool Antiviolenza e attenzionato a seguito di una precedente denuncia della moglie a seguito della quale pende una richiesta di rinvio a giudizio. E per i suoi comportamenti violenti recentemente era stato allontanato dall’abitazione.
Almeno fino a ieri sera, quando verso le 19,30 si è ripresentato a casa ubriaco malmenando la donna sotto gli occhi dei tre bambini terrorizzati. A quel punto è intervenuta una volante che ha bloccato il 43enne e accompagnato la vittima al pronto soccorso di Tivoli dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di dieci giorni per le percosse subìte.