Sport individuale, con o senza mascherina? Va utilizzata solo in alcuni casi

06 / 05 / 2020
Sport individuale, con o senza mascherina? Va utilizzata solo in alcuni casi
Sport individuale, con o senza mascherina? Va utilizzata solo in alcuni casi

di Valerio De Benedetti

La tanto attesa Fase 2 dell’emergenza Coronavirus è arrivata. Allentato il lockdown e i cambiamenti più significativi riguardano lo sport all’aperto. Si può tornare a farlo, individualmente, o mantenendo almeno due metri di distanza da chiunque ci accompagni o si incroci per strada. Ma una delle domande alla quale in tanti hanno cercato delle risposte, riguarda l’uso delle mascherine durante l’attività. Il primo assunto è che, non sarà obbligatorio indossarle. Starà quindi a noi decidere se farlo o meno. Siamo comunque ancora in una fase d’emergenza e questo non va dimenticato. Il dottor Daniele Casalini, intervenuto ai microfoni della Gazzetta dello Sport ne ha consigliato l’uso, facendo però una distinzione importante: “E’ vero, può affaticare. Diciamo che se si corre da soli in un ambiente sufficientemente arieggiato la possibilità di entrare in contatto con il virus correndo e respirando senza mascherina è statisticamente insignificante. Quindi, se si corre in un campo isolato, da soli, la mascherina, a livello medico, si potrebbe togliere. Anche perché respirare nella mascherina significa inspirare gran parte dei propri gas espiratori, quindi anidride carbonica, che non fa benissimo alla salute. Ovviamente se si corre su un marciapiede in città dove c’è altra gente no. Questo dal punto di vista prettamente medico”.