MONTEROTONDO – Due arresti a piede libero e tre denunce dei carabinieri

Sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Tivoli per spaccio di eroina due 39enni provenienti uno dalla Sierra Leone e l’altro dal Gambia

01 / 08 / 2020

Nel corso delle ultime ore i Carabinieri della Compagnia di Monterotondo hanno arrestato due persone, denunciandone a piede libero altre tre, per la violazione di diverse normative.

Tra queste un 64enne di Fonte Nuova è stato arrestato dai Carabinieri della Stazione di Mentana su disposizione della Corte d’Appello di Roma. L’uomo deve scontare la pena residua di 3 anni e due mesi di reclusione per reati inerenti agli stupefacenti, commessi a Roma durante lo scorso anno. Ora si trova agli arresti domiciliari.

Sono stati denunciati a piede libero alla Procura della Repubblica di Tivoli per spaccio di eroina due 39enni provenienti uno dalla Sierra Leone e l’altro dal Gambia. I militari della Sezione Operativa di Monterotondo, li hanno fermati poco lontano da via Traversa del Grillo, dopo aver ceduto ad un loro “cliente” delle dosi di eroina per un corrispettivo di 40 euro. In pochi minuti, i Carabinieri sono riusciti a rintracciarli, trovandoli in possesso di altre due dosi di eroina. La droga è stata sequestrata mentre l’acquirente è stato segnalato all’Ufficio Territoriale del Governo in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.