Ics Volley Santa Lucia, Imelda Buccilli lascia la presidenza alla giovane Martina Amatucci

Sono molte le novità per la società che è stata promossa in Serie D e punta in alto

07 / 08 / 2020

Prima della pausa forzata avevano un ruolino di marcia inarrestabile con 12 partite vinte su 12 gare giocate. L’emergenza Coronavirus rischiava di infrangere i loro sogni con una classifica “congelata” e il blocco alle promozioni di categoria. Nei giorni scorsi invece è arrivata la buona notizia che tutti aspettavano: l’Ics Volley Santa Lucia è salita di categoria e il prossimo anno disputerà la Serie D.

Un “salto” programmato e ottenuto per la storica società di pallavolo di Santa Lucia che gioca nel palazzetto di via Appennini.
Sono tante le novità che stanno maturando in questo periodo: su tutte il cambio di presidenza con Imelda Buccilli che ha passato il testimone a Martina Amatucci. Un cambio generazionale con lo storico presidente che resterà comunque nella società e vicino alle ragazze che ha visto crescere. Storico insegnante di educazione fisica all’istituto comprensivo Luigi Pirandello, è stata tra le fondatrici dell’Ics nel lontano 1983, senza mai allontanarsi.

“Vorrei tranquillizzare tutti che non me ne vado, il mio sostegno non mancherà mai – spiega la Buccilli – Chi mi conosce sa bene che la mia filosofia è stata sempre quella di lasciare spazio ai giovani, però senza abbandonarli, seguendoli sempre e mettendo a disposizione l’esperienza accumulata. Erano 2 o 3 anni che stavo pensando a questa cosa e credo sia arrivato il momento giusto per farla, lasciando la presidenza in buone mani”.

“Ho colto con orgoglio e gioia il nuovo ruolo all’interno della società –  spiega il neo presidente Martina Amatucci – ed è stata una sensazione assolutamente piacevole, nel momento in cui Imelda ha deciso di cedere il testimone da Presidente, sentire il mio nome. È chiaro che durante questa nuova avventura, nei momenti di difficoltà, ricorrerò ai suoi preziosi consigli. Scegliendomi, Imelda, ha tenuto conto del lavoro svolto fino ad oggi, fatto soprattutto grazie al supporto e dedizione di tutto lo staff tecnico e dirigenziale”.

Tra le novità di quest’anno, la prima squadra maschile, allenata da Alberto Folchi, che partirà dalla terza divisione. In tutto sono sei le squadre, comprese le giovanili, a partire dai 4 anni in su.

La prima squadra femminile – la Serie D – sarà affidata all’allenatore e direttore tecnico Lorenzo de Gregoriis che vanta un’esperienza pluriennale in serie A. In precedenza è stato selezionatore regionale e provinciale, e ad oggi docente federale.
Confermata Valentina Ciani, centrale della prima squadra e direttore sportivo della società.

Tra i nuovi acquisti la palleggiatrice Chiara Cesaroni e la schiacciatrice con lunga esperienza di Serie B Noemi Viselli. Inoltre sono pronti nuovi acquisti che saranno presentati nei prossimi giorni. Uno dei nomi é quello di Giorgia Forti.