Coronavirus: otto gli attualmente positivi alla Covid-19 nel territorio tiburtino

Il sindaco di Tivoli Giuseppe Proietti: "Nella quasi totalità dei casi si tratta, infatti, di persone che rientrano dalle vacanze: Francia e Croazia per lo più. Nessuno dei contagiati è in ospedale"

25 / 08 / 2020

Tivoli, 25 agosto 2020 – Nel territorio tiburtino si registrano attualmente otto casi di persone positive al Cov Sars 2, che portano a 57 il totale dei tiburtini che hanno contratto la malattia Covid-19 dall’inizio dell’emergenza sanitaria. Di questi, si ricorda, sono cinque le persone decedute e 14 le operatrici e gli operatori sanitari tiburtini contagiati.

Quasi tutti i nuovi contagi sono da ricondurre – direttamente o indirettamente – a recenti viaggi e vacanze fuori dal Lazio o fuori dall’Italia. L’età media degli attuali positivi è di poco superiore ai 30 anni; tra loro anche giovanissimi.

“Dopo circa un mese durante il quale non sono stati comunicati dalla Asl Roma 5 nuovi contagi, purtroppo tra venerdì 21 e sabato 22 agosto, in coincidenza molto probabilmente con i rientri dalle vacanze fuori dal territorio, i contagi hanno ripreso a salire”, spiega il sindaco Giuseppe Proietti. “Nella quasi totalità dei casi si tratta, infatti, di persone che rientrano dalle vacanze: Francia e Croazia per lo più. Nessuno dei contagiati è in ospedale, questo significa che – al momento – non ci sono casi gravi. Faccio un appello molto forte a tutti i tiburtini e ai ragazzi e alle ragazze prevalentemente: nei vostri comportamenti quotidiani fate molta attenzione a rispettare le norme ormai note necessarie per arginare il diffondersi dei contagi, fatelo nel vostro interesse e in quello dei vostri famigliari, per non diventare un serbatoio d’infezione in grado di spargere virus contagiando, in modo forse più grave, i genitori, i nonni, gli amici più anziani e più fragili”.

“A breve”, conclude il sindaco, “firmerò un’ordinanza che – richiamando le disposizioni del ministero della Salute del 16 agosto che rimarcano l’ obbligo d’indossare la mascherina anche all’aperto dalle 18 alle 6 nei luoghi in cui non si possano evitare raggruppamenti di persone – chiederà alle forze dell’ordine d’intensificare i controlli in alcune aree che verranno specificamente indicate. In quelle aree bisognerà obbligatoriamente indossare la mascherina in tutte le circostanze in cui non sia possibile evitare la vicinanza con gli altri. Dobbiamo noi tutti assumere comportamenti rispettosi delle norme sanitarie anti Covid-19, per poter evitare che il numero dei contagi cresca in modo preoccupante”.

 

Il link del video in cui il sindaco Proietti fa il punto dei contagi (canale Youtube del Comune di Tivoli): https://youtu.be/-gnZACD7WFI