Capena Femminile – svelate le nuove maglie [Foto]

Sportika ha realizzato le nuove maglie delle Leprotte e ha compiuto un grande lavoro fondendo la grande storia del territorio capenate, colori e template.

28 / 11 / 2020
 La prima maglia è stata pensata proprio con il concetto di unire modernità e tradizione, sfoderando così una novità assoluta per la storia dello sport capenate visto che le classiche bande bianche e rosse lasciano il posto a degli scacchi interrotti solo nella parte posteriore da un pannello completamente rosso dove trovano posto nome della giocatrice, numero e back sponsor. La storia viene rispettata con le rifiniture e gli inserti verdi, storico terzo colore delle compagini capenati. Una banda lungo i fianchi, il colletto girocollo e gli inserti Sportika color verde rendono il manto unico e vivo allo stesso tempo. La scelta di applicare lo scudo societario in ricamato digitale e non serigrafato è nella logica di voler far risaltare l’identità societaria al di là dei colori e della maglia. Il Main sponsor frontale è abbinato al colore delle rifiniture e degli inseriti in modo da non creare confusione cromatica con il resto della maglia, la scelta inoltre di non inserire la scritta all’interno di un box rende sicuramente la parte frontale più leggera e snella. Nella parte poco sopra lo scudo societario è presente la frase “#etica e #valori# in verde fluo. Il motto è stato scelto direttamente dalle giocatrici tramite un contest interno indetto nei giorni antecedenti al lancio delle maglie. Nella parte opposta simmetricamente, all’interno di uno scacco rosso, è presente il numero di maglia in formato piccolo e in bianco colore usato anche per i numeri grandi. Il retro invece presenta il nome e il numero della giocatrice con lo storico font delle Leprotte impreziositi e nella parte bassa dal logo societario. Moderna la scelta di mettere la scritta “Lucus Feroniae” in verticale sul lato sinistro del numero in modo da valorizzare la partnership con il sito archeologico capenate e renderla ancora più particolare nella sua visibilità. In basso esordisce il nuovo back jersey sponsor racchiuso in un box bianco che stacca dal fondo ravvivando il pannello rosso, integrandosi allo stesso tempo perfettamente a livello cromatico con tutto il resto. Sulla manica destra oltre al logo Sportika in verde, come già detto sopra, è stata applicata la patch ufficiale della Serie A Femminile di Calcio a 5. Per questa maglia è stata scelta la possibilità di abbinare sia il pantaloncino rosso sia quello verde con calzettone incrociato a livello cromatico oppure dello stesso colore.
Per la seconda maglia la scelta è ricaduta su un modello camuflage che omaggia la Città di Roma di cui Capena fa parte essendo all’interno della Città Metropolitana. Forte richiamo
ai boschi e alla Dea Feronia con lo stile mimetico su sfondo giallo, con toni rosso sangue di bue, arancio e bordeaux sia per il fronte e sia per il retro con le maniche completamente in giallo. Rifiniture e dettagli Sportika in nero, colore usato anche per il Main Sponsor, per i nomi e i numeri corredati da un outline giallo arancio che li rende ancora più visibili. Girocollo che presenta sulla destra in modo molto elegante il motto “#etica e #valori” scelto dalle ragazze, come già detto, tramite un contest interno. Il back ersey sponsor è sempre racchiuso in un box bianco, spostato in basso (subito sotto al numero) invece il sito archeologico “Lucus Feroniae” ancora una volta in nero. Sulla manica destra è presente come nella prima maglia la patch ufficiale della Serie A Femminile di Calcio a 5. Per questa maglia è stata scelta la possibilità di abbinare sia il pantaloncino completamente giallo con dettagli neri, sia il pantaloncino rosso sangue di bue con dettagli gialli. Il calzettone scelto invece è quello giallo.