Consiglio comunale, a Tivoli si discute un maxi progetto a largo Saragat

16 / 07 / 2020

Sbarca in consiglio comunale, nella seduta di venerdì 17, un Print – Programma integrato di intervento. Il progetto riguarda l’area tra via Tiburto e largo Saragat, accanto al capolinea Cotral ed al cimitero, e prevederà la costruzione di una palestra, di una scuola dell’infanzia privata e di negozi.

Le società che hanno presentato il progetto si faranno carico come scomputo degli oneri di urbanizzazione, se lo schema di convenzione sarà approvato dall’Aula e se la Regione darà il via libera, di: un’area verde attrezzata, il collegamento viario tra via Tiburto e via del Lavoro e l’allargamento di via Rivellese. Ci saranno, inoltre, i parcheggi necessari per le future attività commerciali e, per il contributo straordinario che spetta al Municipio, i proponenti verseranno circa 360 mila euro.

“E’ la prima volta – spiega l’assessore all’Urbanistica, Gianni Innocenti – che a Tivoli si fa un piano integrato, che prevede una collaborazione tra pubblico e privato. Si tratta di un’importante variante al piano regolatore e, se sarà approvato lo schema di convenzione, ci sarà la pubblicazione per eventuali osservazioni e poi la Regione dovrà dare il suo parere prima di un nuovo passaggio in consiglio comunale per l’approvazione definitiva. Gli uffici, che ringrazio, hanno lavorato con grande impegno. Saranno realizzati importanti servizi per un quartiere densamente popolato come quello Empolitano”.

L’ordine del giorno completo della seduta.