Sciopero dei lavoratori Amazon in tutta Italia

Il 22 marzo è il giorno del primo sciopero in Italia dei lavoratori Amazon, i dipendenti della divisione logistica e dei driver delle aziende appaltatrici dell’azienda americana

22 / 03 / 2021
sciopero amazon

Il primo sciopero dei lavoratori Amazon in Italia si sta svolgendo nella giornata di oggi 22 marzo, fino alla fine dei diversi turni di lavoro. La manifestazione riguarda in prima battuta i dipendenti di Amazon Italia Logistica e di Amazon Transport, ma anche i dipendenti delle aziende appaltatrici delle consegne per conto del colosso americano, i driver, le persone che portano a casa nostra i pacchi ordinati su Internet. A metà pomeriggio, fanno sapere i sindacati che hanno organizzato lo sciopero, Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti, l’adesione sfiorava l’80%.

Tra le rivendicazioni alla base dello sciopero, la verifica dei carichi e dei ritmi di lavoro imposti, la riduzione dell’orario di lavoro dei driver, la clausola sociale e la continuità occupazionale per tutti in caso di cambio appalto o cambio fornitore, la stabilizzazione dei tempi determinati e dei lavoratori interinali ed il rispetto delle normative sulla salute e la sicurezza. Queste sono le motivazioni per cui nasce la decisione dello sciopero, soprattutto davanti alle porte chiuse da parte dell’azienda, da cui si vorrebbero risposte rapide su diritti e tutele di tutti quelli che lavorano per essa, diretti e non.